12 Condivisioni

L’Isola di Zanzibar fa parte della Tanzania, metà turistica molto amata per il suo mare e per le sue meravigliose spiaggie bianche…a Zanzibar potete ammirare il fenomeno della bassa e alta marea…il mare ogni sei ore si ritira lasciando bianchissime lingue di sabbia dove poter far lunghe passeggiate, vedere conchiglie e stelle marine; Il clima di Zanzibar è suddiviso in due stagioni, due secche: da dicembre a febbraio e da giugno ad ottobre, e due piovose da marzo a maggio e il mese di novembre dove possiamo assistere a forti temporali. I prodotti tipici sono pesce e crostacei, cicale, aragoste, polpo fritto e tante altre specialità come il pilau, riso con spezie che potrete gustare a prezzi ragionevoli e sempre freschissimi direttamente in spiaggia insieme a frutta tropicale di primissima scelta; Zanzibar è la maggior produttrice di chiodi di garofano al mondo, i profumi di spezie come cannella e curcuma invadono la città di Stone Town, un buon consiglio è quello di visitare l’antico quartiere di Zanzibar city, i locali sono molto disponibili, sempre pronti a regalarti un sorriso, i bambini dopo aver frequentato la scuola giocano allegramente in spiaggia dove potrete condividere con loro un pò del vostro tempo(vi ruberanno il cuore), Nakupenda e Prison Island, Tour delle spezie e Jozani Forest sono solo alcune delle meravigliose escursioni che potrete fare, affidatevi ai Beach Boys per fare le vostre escursioni prezzi decisamente inferiori ai resort cosi potrete contribuire ad aiutare la gente di questa meravigliosa isola….vacanza che vi rimarra nel cuore.

Articolo redatto da Francesca De Pra, direttamente dal Isola.

VEDI LE OFFERTE DI LOGITRAVEL PER ZANZIBAR

CERCA IL VOLO PIU’ CONVENIENTE PER ZANZIBAR



Booking.com



12 Condivisioni