Oltre Seimila libri in rotta fra i fiordi. Nelle acque norvegesi naviga  Epos, una biblioteca galleggiante che collega diverse isole e con cui andare alla scoperta del territorio senza il pericolo di annoiarsi lungo il tragitto.

Il binomio navigazione e lettura è nato nel 1959 dall’esigenza di una rete di collegamento lungo i fiordi. Il primo traghetto in servizio è stato dotato in via sperimentale di diversi libri donati dalla biblioteca nazionale norvegese.

Visto l’inaspettato il successo, nel 1963 è stata costruita Epos, con la precisa intenzione di creare una vera e propria nave-biblioteca.

Epos viene utilizzata sia dai norvegesi che da molti turisti, che scelgono questo mezzo per scoprire i tanti villaggi incastonati fra i fiordi, lasciandosi conquistare anche dal piacere della lettura. Una rotta lenta e coinvolgente, in grado di portare proprio ovunque.

2 Condivisioni